Sollevarsi

Difficile sollevarsi da terra, dal vivere quotidiano, quando siamo oppressi dalle incombenze, dal dolore, dalla tristezza. Eppure c’è un segreto per scrollarsi di dosso tanti pensieri: rifugiarsi nella musica.

Beethoven amava giocare con l’armonia, con le regole, per trovare le giuste vibrazioni. Molte soluzioni adottate erano talmente rivoluzionarie da risultare incomprensibili per i suoi contemporanei. Alcuni accordi davano quasi fastidio agli ascoltatori del tempo. In realtà non c’era nulla di rivoluzionario, la rivoluzione che Beethoven sperava di attivare era nella nostra percezione. Un tipico esempio è l’accordo iniziale del secondo movimento “Allegretto” della 7° Sinfonia che provoca un senso di turbamento nell’ascoltatore. Eppure tecnicamente è un semplice accordo minore rivoltato. C’è qualcosa in tutta questa composizione che ci attraversa nel profondo e non sappiamo definire cos’è. Un messaggio, una carezza di conforto, l’energia per alzare lo sguardo. Alcuni ricercatori in musicoterapia sostengono che questo allegretto suona su frequenze particolari perfette per la guarigione, per lasciare andare ogni tristezza, dolore e rimpianto.

In questo video la musica si accompagna alle incredibili immagini catturate dal telescopio Hubble. Immagini che contribuiscono a sollevarci da terra, dandoci la percezione di quanto sia più grande lo spazio, il disegno di cui tutti noi facciamo parte. Un modo per scrollarci via il peso, i pensieri, i dolori e le tristezze del vivere quotidiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...